Convocazione consiglio comunale lunedì 27 aprile ore 20:45

Convocazione del Consiglio Comunale

IL SINDACO

AVVISA

che il Consiglio Comunale è convocato in sessione ordinaria di prima convocazione seduta pubblica per il giorno lunedì 27 Aprile 2015 alle ore 20.45,presso la Sala Consiliare situata all’interno dell’Ex Municipio in Piazza Ara della Valle, n. 57 per trattare il seguente

ORDINE DEL GIORNO
  1. APPROVAZIONE VERBALE N. 78 DELLA SEDUTA PRECEDENTE DEL 29/12/2014
  2. APPROVAZIONE VERBALI DELLA SEDUTA PRECEDENTE DEL 16 MARZO 2015
  3. INTERPELLANZE E MOZIONI
  4. COMUNICAZIONI DEL SINDACO
  5. RATIFICA DELIBERAZIONE G.C. N. 41 DEL 27.03.2015 AD OGGETTO: “VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 (2^)”.
  6. RENDICONTO DI GESTIONE – ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE: A) CONTO DEL BILANCIO; B) CONTO ECONOMICO; C) CONTO DEL PATRIMONIO
  7. MODIFICA AL PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO 2015/2017 (2^)
  8. DESTINAZIONE DI QUOTA PARTE DELL’AVANZO DI AMMINISTRAZIONE ACCERTATO PER L’ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 E CONSEGUENTI VARIAZIONI DI BILANCIO.
  9. APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO E LE SCUOLE D’INFANZIA NON STATALI , PARITARIE , GESTITE SENZA FINI DI LUCRO. ANNI 2015 – 2017 .
  10. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL FUNZIONAMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELL’UFFICIO I.A.T. DI TERRITORIO “VALPOLICELLA”
Annunci

Convocazione Consiglio Comunale 16/03/2015 ore 19:45

IL SINDACO
AVVISA

che il Consiglio Comunale è convocato in sessione ordinaria di prima convocazione seduta pubblica per il giorno lunedì 16 Marzo 2015 alle ore 19.45,presso la Sala Consiliare situata all’interno dell’Ex Municipio in Piazza Ara della Valle, n. 57 per trattare il seguente

ORDINE DEL GIORNO:
-APPROVAZIONE VERBALI DELLA SEDUTA PRECEDENTE DEL 27 NOVEMBRE 2014

-APPROVAZIONE VERBALI DELLA SEDUTA PRECEDENTE DEL 29 DICEMBRE 2014

-INTERPELLANZE E MOZIONI

-COMUNICAZIONE DEL SINDACO SU PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA.

-ACCORDO DI PROGRAMMA AI SENSI DELL’ART. 32 DELLA L.R. 35/2001 TRA LA REGIONE VENETO, IL COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO, E LA DITTA PROPONENTE IMMOBILIARE CAMERI S.R.L. FINALIZZATO ALLA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA E AMBIENTALE DEL COMPENDIO EX LONARDI IN COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO (VR): ANNULLAMENTO PARZIALE IN AUTOTUTELA DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 DEL 13.05.2014.

-RETTIFICA DELIBERE C.C. 80 DEL 30.12.2010- N. 26 DEL 28/06/2012 E N. 31 DEL 24/05/2013.

-APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE PERMANENTE DELLA FAMIGLIA.

-MODIFICA AL PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO 2015-2017 (1°) CON CONSEGUENTI VARIAZIONI DI BILANCIO.

-MODIFICA PROGRAMMA DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER L’ANNO 2015 AI SENSI DELL’ART. 3, COMMA 54 E SEGUENTI DELLA LEGGE N° 244/2007 (FINANZIARIA 2008), COSÌ COME MODIFICATO DAL D.L. N° 112 DEL 25/06/2008, CONVERTITO IN LEGGE N° 133 DEL 25/06/2008, CONVERTITO IN LEGGE N. 133 DEL 06/08/2008

-APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SAN PIETRO IN CARIANO, NEGRAR, FUMANE, S. AMBROGIO DI V.LLA E MARANO DI V.LLA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO “ITINERARI DELLA FEDE IN VALPOLICELLA – SULLE TRACCE DELLA CLAUDIA AUGUSTA PADANA”

Interrogazione sull’attività di contrasto ai furti e sulla sicurezza nel territorio comunale

Interrogazione furti-page-001

Interrogazione furti-page-002

A San Pietro arriva il wi-fi gratuito grazie al M5S!

Grazie alla nostra proposta e sollecito del 24 aprile 2014 per la richiesta di partecipazione al bando regionale per i fondi per l’attivazione di un wi-fi comunale, oggi vediamo premiati i nostri risultati!

Accesso a bando wi-fi-page-001

Come potete vedere dalla delibera sono arrivati i finanziamenti regionali (€ 14.900,00) per l’implementazione del wi-fi, ora sorveglieremo che tali fondi vengano spesi bene ed in modo da dare l’opportunità ad ogni cittadino di fruire di un prezioso canale di conoscenza. Speriamo ora che l’Amministrazione proceda anche con la videoripresa diretta del consiglio comunale, non ci sono ora più scuse!

allegato1424169957-page-002 allegato1424169957-page-003

Mozione M5S sugli spazi dedicati ai giovani

Mozione M5S per il ritiro del decreto Sblocca Italia

Interrogazione M5S sulle convenzioni attive del Comune di San Pietro in Cariano

Conferenza “La disoccupazione in Veneto” – San Pietro in Cariano – sabato 17-01-15 ore 21:00

Conferenza Disoccupazione Veneto-page-001

Il giorno 17 Gennaio 2015 alle ore 21:00 presso la Sala Lonardi  si terrà una conferenza di tema attuale. L’argomento trattato riguarderà “La disoccupazione in Veneto, sua evoluzione dall’ingresso nella moneta unica. Previsione d’impatto del nuovo Job’s Act nel mercato del lavoro in Veneto.

La conferenza è presentata e proposta dal gruppo certificato San Pietro In Cariano 5 stelle, dal Consigliere Comunale M5S Massimo Di Leo e dalla Candidata alle Elezioni Regionali 2015 per il M5S Lucia Brugnoli.

Parteciperanno in rappresentanza del Movimento 5 Stelle Jacopo Berti, Candidato Presidente alle Elezioni Regionali 2015 M5S, gli Onorevoli Tancredi Turco, Gianni Girotto e Gessica Rostellato che ci racconteranno quanto sta accadendo in Parlamento e quali le iniziative e proposte per contrastare la disoccupazione in Italia, il Dott. Stefano Cobello,  gli Economisti Dott. Gabriele Pernechele e Dottore Commercialista Pier Giorgio Ruggiero illustreranno lo sviluppo dell’Economia Europea dall’avvento dell’euro ad oggi, e in veste di sindacalisti Alessandro Pachera, Coordinatore Provinciale Pari Opportunità UIL F.P.L., e Antonio Imbriani, Segretario Regionale Sanità Privata e Terzo Settore UIL F.P.L.

Il nostro messaggio di Fine Anno 2014

Cari Amici, Concittadini,

IL PASSATO
L’anno 2014, come tutte le avventure e i periodi vissuti con intensità, è per noi un anno da ricordare; l’anno in cui abbiamo scavalcato la soglia e siamo entrati in Consiglio Comunale, concretizzando il lavoro, l’impegno e tutti gli sforzi profusi già dal 2013 con proposte e raccolte firme ai nostri gazebo del San Pietro 5 Stelle.
Abbiamo lavorato partendo veramente da zero; senza nessuna guida che ci trasmettesse esperienze precedenti e senza nessun solco tracciato da seguire per predisporre la nostra lista civica.
Il primo obiettivo è stato quello di avere il riconoscimento e l’autorizzazione all’uso del simbolo. A raccontarlo oggi può sembrare banale e forse anche far sorridere, ma è bene ricordare che pure per quel piccolo risultato abbiamo esultato: non era scontato! Abbiamo esultato perché quello è stato il primo riconoscimento del lavoro del gruppo.
Il lavoro fatto ha mostrato a tutti noi ogni possibile faccia delle difficoltà che si incontrano, si affrontano e si superano nell’autogestire un gruppo eterogeneo che, partendo dalla ricerca dei punti di condivisione, ha raggiunto la coesione fino a farlo diventare una piccola comunità.
La difficoltà di non avere un leader, la difficoltà nel trovare una sintesi del pensiero comune, la difficoltà a mettere in discussione le proprie ideologie calcificate dal tempo, sono state superate dalla volontà e dalla sete di trovare convinzioni nuove. Percorrere nuove strade, porsi nel pensiero altrui per cercare di capirne le motivazioni e fonderle con le proprie, nella ricerca della loro massima evoluzione, non è sempre stato facile.
E poi, dopo ogni traguardo raggiunto, dopo ogni ostacolo superato ci siamo concessi appena il tempo di qualche pacca sulle spalle e qualche abbraccio, reciproche trasfusioni di incoraggiamenti, e via!, a svoltare l’angolo successivo dietro il quale ci aspettava un’altra prova da affrontare e da vincere.
E poi la campagna elettorale, un esperienza nuova che abbiamo scoperto passo dopo passo e che abbiamo affrontato senza un Euro di contributo pubblico ma con tanto entusiasmo e infinita passione. E indicibile fatica!
E poi le elezioni che ci hanno portato in Consiglio Comunale: 733 voti; quasi il 10%; un consigliere Massimo Di Leo. Che momenti indimenticabili!! Non smetteremo mai di ringraziarvi per averci dato la possibilità di cambiare insieme le cose!
Il resto lo trovate nel nostro sito: la nostra attività in Consiglio è tutta scritta nei testi degli interventi, delle mozioni e delle interrogazioni che sono state presentate.

IL PRESENTE
Ricordiamo che il nostro metodo di lavoro è assembleare. Tutte le proposte, i testi, le posizioni da assumere nelle votazioni in Consiglio, passano dalla nostra assemblea.
Il ruolo del nostro consigliere è strettamente vincolato alla caratteristica di essere portavoce dell’Assemblea dei Cittadini che si svolge nei nostri Meetup aperti a tutti. Abbiamo creato dei gruppi di lavoro, a supporto di quanto svolto in assemblea ed in Consiglio Comunale, aperti a tutti i cittadini. L’invito a parteciparvi è ovvio ed è sincero.
Non abbiamo un locale fisico destinato a sede del Movimento: non abbiamo soldi per permettercelo e anche se li avessimo, probabilmente, decideremmo di spenderli per altri scopi e continuare a non avere una sede immobile e chiusa da mura.
La nostra sede principale è il gazebo al mercato del venerdì, mentre Il luogo di incontro per le nostre assemblee, che chiamiamo “meetup”, sono le varie sedi comunali che il Comune ci mette gentilmente a disposizione ma anche alcuni bar che gentilmente ci ospitano. La nostra sede è fluida: sono le piazze, le strade, il cuore e la mente della gente e ogni altro luogo che non abbia recinti e mura, soprattutto se mentali e ideologiche.

IL FUTURO
Il futuro è l’anno 2015 che sta arrivando: ci auguriamo che sia un anno di coinvolgimento e partecipazione.
La politica che porteremo avanti la decideremo giorno per giorno e l’unica bussola che riconosciamo continuerà a guidarci verso i problemi dei cittadini ed i temi che vorranno proporci: problemi e temi che sono raccolti nel nostro programma elettorale, redatto con impegno e passione in un lungo processo partecipativo.
La nostra attività in Consiglio Comunale non sarà contro l’attuale maggioranza. Appoggeremo anzi ogni iniziativa che vada nella direzione indicata nel nostro programma, che sia nell’interesse collettivo e dettata dal buon senso. Ma con altrettanta fermezza e determinazione denunceremo e ci opporremo a tutte quelle iniziative che vadano in senso contrario. Il prossimo anno avremo anche una nostra attivista Lucia Brugnoli candidata alle Regionali per il M5S, anche lei sarà portavoce di noi cittadini delle problematiche della nostra bella Valpolicella e che attualmente la Regione sembra le abbia gettate in fondo ad un cassetto.
Auguriamo a tutti un 2015 che ridia ai cittadini la sovranità politica perduta: da questo deriva tutto il resto.
Per questo invitiamo tutti i cittadini ad avvicinarsi, ad esplorare, ad annusare, a verificare come funziona il MoVimento 5 stelle di San Pietro in Cariano. La partecipazione ad una riunione di cittadini, conoscersi, esternare un problema, proporre una soluzione è il primo passo per riappropriarsi della sovranità politica a livello comunale. Il canale che proponiamo è diretto e senza filtri o intermediari: dalla discussione in assemblea al Consiglio Comunale.

Concludiamo con un Augurio di Buon Anno a tutti, che porti lavoro e serenità in tutte le case, che porti dignità e rispetto ad ogni essere umano, libertà e partecipazione.

happy-new-year-2015-435

MOVIMENTO 5 STELLE SAN PIETRO IN CARIANO

Convocazione Consiglio Comunale 29-12-2014 ore 20:45

allegato1419252906-page-001

Blog su WordPress.com.