COMUNICATO STAMPA M5S IN MERITO ALLE DIMISSIONI DELL’ASSESSORE MICHELE GIACOPUZZI

Il Movimento 5 Stelle di San Pietro In Cariano, non avendo ritenuto sufficiente la risposta ricevuta dal Sindaco Accordini durante un incontro in Comune e la risposta all’interrogazione di due consiglieri della minoranza ove si negava una qualsiasi forma di conflitto d’interessi che a parer nostro era, invece, evidente, ha ritenuto opportuno muoversi con una mozione di sfiducia in accordo con i Consiglieri delle minoranze.

Hanno aderito a questa mozione Lucia Brugnoli del Movimento 5 Stelle, Renzo Speri di Valpolicella Bene Comune, Vincenzi Bruna di Valpolicella Bene Comune ed Enrico Adami di Cittadini per San Pietro.

Come Movimento 5 Stelle siamo contenti ma non soddisfatti del risultato di tale mozione depositata il 27 Febbraio 2017 .

Contenti che l’Assessore Giacopuzzi abbia preso atto, rassegnando le proprie dimissioni, che lo stesso si trovasse in una situazione di palese conflitto d’interessi visto che è stato poi anche indagato per irregolarità edilizie .

In un qualsiasi paese civile un Consigliere o Assessore indagato si dimetterebbe lo stesso giorno in cui la polizia municipale gli notifica l’atto, a San Pietro ci sono voluti invece vari incontri con il Sindaco seguiti da interrogazioni e mozioni della minoranza per poter ottenere lo stesso risultato. Il Sindaco ha cercato di negare quanto ormai evidente da tutti, anche per iscritto fino all’atto delle stesse dimissioni dell’Assessore.

Per questo motivo ci riteniamo contenti ma non soddisfatti, saremo soddisfatti il giorno in cui un Consigliere indagato presenterà le proprie dimissioni senza ricevere una mozione di sfiducia, il giorno in cui lo stesso Sindaco lo inviterà a dimettersi senza cercare scappatoie inutili e , infine, il giorno in cui un eletto dai propri cittadini rendesse conto agli stessi della sua incapacità a rappresentarli.

Annunci

Blog su WordPress.com.