Comuni che lottano contro il gioco d’azzardo: che la Camera non voti l’emendamento irresponsabile

UNA VERGOGNA PER L’ITALIA: COMUNI CHE LOTTANO CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO PUNITI DALLO STATO!CHE LA CAMERA NON VOTI L’EMENDAMENTO IRRESPONSABILE

Vergognoso l’emendamento votato il 18 dicembre dal Senato con il quale vengono puniti i Comuni che, per tutelare la salute dei propri cittadini, difendere le persone più deboli e vulnerabili delle proprie comunità quali i bambini, i minorenni, le donne sole non più giovani  e gli anziani, hanno deciso misure di contrasto al gioco d’azzardo nei propri territori!

In caso di revoca o decadenza di concessioni di gioco pubblico per colpa dei concessionari, questi hanno diritto a continuare la loro attività per 90 giorni! Invece i Comuni che vogliono contrastare i danni che il gioco cosiddetto pubblico  arreca ai propri cittadini, alle famiglie e alle comunità, vengono puniti!

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”, recita l’articolo 32 della Costituzione: come difendiamo le persone che perdono il  controllo del gioco e del senso del limite, giocano spinte da un impulso incontrollabile, da una vera e propria forma di dipendenza che le porta alla rovina di se stesse e delle proprie famiglie, arrivando a indebitarsi all’inverosimile, a commettere atti illeciti, a ricorrere all’usura, a perdere il posto di lavoro, talvolta a cadere in forme di disperazione tali da vedere nel suicidio l’unica soluzione possibile?

I Sindaci e le Amministrazioni comunali stanno tentando di difenderli in ogni modo: hanno sottoscritto un Manifesto contro il gioco d’azzardo, stanno raccogliendo firme per una legge popolare, stanno organizzando iniziative per una mobilitazione nazionale dal 19 al 26 gennaio! Invece a Roma  il Senato approva questo emendamento scandaloso!

Chiediamo alla Camera di non votare l’emendamento. Chiediamo che si assuma tutto il senso di responsabilità necessario di fronte a un tema così devastante per il tessuto sociale, le persone, le famiglie. Chiediamo che intervenga con una legislazione giusta, in grado di tutelare davvero i giocatori, di farsi carico della loro salute, di impedire le infiltrazioni mafiose e il riciclaggio nel gioco legale.

Chiediamo di poter avere speranza nella correttezza delle nostre massime istituzioni, nella parola dei parlamentari che abbiamo votato e incontrato in questi mesi di mobilitazione contro il gioco d’azzardo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: