Annunci
(function(g){if("undefined"!=typeof g.__ATA){g.__ATA.initAd({collapseEmpty:'after', sectionId:26942, width:300, height:250});}})(window);
var o = document.getElementById('crt-873751011'); if ("undefined"!=typeof Criteo) { var p = o.parentNode; p.style.setProperty('display', 'inline-block', 'important'); o.style.setProperty('display', 'block', 'important'); Criteo.DisplayAcceptableAdIfAdblocked({zoneid:388248,containerid:"crt-873751011",collapseContainerIfNotAdblocked:true,"callifnotadblocked": function () {var o = document.getElementById('crt-873751011'); o.style.setProperty('display','none','important');o.style.setProperty('visbility','hidden','important'); } }); } else { o.style.setProperty('display', 'none', 'important'); o.style.setProperty('visibility', 'hidden', 'important'); }
var o = document.getElementById('crt-373581436'); if ("undefined"!=typeof Criteo) { var p = o.parentNode; p.style.setProperty('display', 'inline-block', 'important'); o.style.setProperty('display', 'block', 'important'); Criteo.DisplayAcceptableAdIfAdblocked({zoneid:837497,containerid:"crt-373581436",collapseContainerIfNotAdblocked:true,"callifnotadblocked": function () {var o = document.getElementById('crt-373581436'); o.style.setProperty('display','none','important');o.style.setProperty('visbility','hidden','important'); } }); } else { o.style.setProperty('display', 'none', 'important'); o.style.setProperty('visibility', 'hidden', 'important'); }

Meetup: venerdì 29 novembre – ore 20:45

NO ALLA LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA CHE UCCIDE I COMMERCIANTI!

onesti per forza

La crisi del commercio sta falcidiando i piccoli esercizi commerciali. Negli ultimi 18 mesi, in Italia, hanno chiuso 101.000 negozi con la perdita di circa 300.000 posti di lavoro.
Anche a San Giovanni Lupatoto, purtroppo, si riscontrano diverse difficoltà e numerosi negozi hanno abbassato le serrande e molti altri sembrano in procinto di farlo.
Questa emorragia è da bloccare.

download

Il MoVimento 5 Stelle a Roma ha presentato una proposta di legge che intende cancellare le liberalizzazioni degli orari di apertura restituendo autonomia di decisione sul commercio a Regioni e ad Enti Locali.
Basta favoritismi alle lobby dei centri commerciali.
Le liberalizzazioni del governo Monti si sono rivelate fallimentari perché non hanno portato un aumento dei fatturati per le imprese, né ad una diminuzione dei prezzi a favore dei consumatori, né ad un aumento dei posti di lavoro.
Non hanno creato una sana concorrenza ma hanno solamente acuito lo scontro tra…

View original post 269 altre parole

Oh, oh, mi è sembrato di vedere … il PDL!

 

25 novembre – Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne

San Pietro 5 Stelle aderisce alla Campagna del Fiocco Bianco!

FAAA81E48EE09779DA8E8B589B451EAF

La Campagna del Fiocco Bianco è nata nel 1991 in Canada, da un gruppo di uomini, in seguito a un gravissimo fatto di cronaca: il 6 dicembre 1989 nella Scuola Politecnica di Montreal vennero uccise 14 studentesse da un uomo che si definiva “anti-femminista”.
Ha lo scopo di coinvolgere gli uomini affinché diventino parte attiva nella soluzione del problema della violenza maschile sulle donne.

Gli uomini vengono esortati a:
– non commettere violenza (fisica, psicologica, sessuale, economica, …) sulle donne
– sostenere pubblicamente il pensiero “STOP alla violenza sulle donne”
– impegnarsi per un’immagine maschile senza violenza e per una democrazia di genere

Invitiamo il Sindaco, l’Assessore competente e tutta la Giunta del Comune di San Pietro in Cariano (ma anche in tutti i comuni della Valpolicella e non) a sostenere quest’anno – in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, 25 novembre – la campagna per richiamare gli uomini e le associazioni maschili del territorio ad aderire a questo movimento internazionale contro la violenza sulle donne, indossando un fiocco bianco, anche semplicemente sul proprio profili Facebook, come segno tangibile del proprio impegno. Che il 25 sia l’inizio del cambiamento e non solo la solita giornata commemorativa! Dipende da tutti noi!

Appalti pubblici e interessi privati: i mali d’Italia a Verona?‏

illustrazione

Da non perdere: 15/11 ore 21 Sala Marani! Appalti pubblici e interessi privati: i mali d’Italia  #Veronahttp://t.co/oNfCqUwie0 #notraforo

Traforo, Ca’ del Bue, filobus, parcheggi, ospedale di Borgo Trento, bike sharing e altro ancora… tutte opere in project financing a Verona. 

Siamo sicuri di quello che stanno facendo?
Per il project financing del nuovo ospedale di Mestre la Regione pagherà 40 milioni all’anno per 24 anni: un vero affare, ma solo per il privato che ha investito solo 131 milioni.
Da sbandierata occasione per realizzare opere, il project financing nella realtà si rivela, spesso, fonte di sperperi e cappio al collo per le amministrazioni e le future generazioni.
Cos’è che non funziona?
Quali ripensamenti si impongono?

Interverranno
Ing. Ivan Cicconi
esperto di appalti pubblici
Dr. Renzo Mazzaro
giornalista, autore de “I Padroni del Veneto”, Ed. Laterza
Dr. Guido Papalia
già procuratore generale di Brescia è di Verona
Dr. Alfredo Robledo
procuratore aggiunto di Milano
coordinatore delle indagini anticorruzione
Modererà l’incontro
Dr. Paolo Biondani
giornalista de l’Espresso

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.